Opera dei Pupi a Confronto - Spettacoli al Teatro Machiavelli @ Pupi e Marionette al Teatro Machiavelli di Palazzo San Giuliano, Catania [dal 18 novembre su 25 marzo]

Opera dei Pupi a Confronto - Spettacoli al Teatro Machiavelli


638
18
nov
 
- 25
mar
21:00 - 20:00

 Pagina di evento
Pupi e Marionette al Teatro Machiavelli di Palazzo San Giuliano
P.zza Università, 13, 95131 Catania
PUPI E MARIONETTE
AL TEATRO MACHIAVELLI DI PALAZZO SANGIULIANO
spettacoli — mostra

in collaborazione con la Fondazione Lamberto Puggelli, l'APS Ingresso Libero, l'università degli studi di Catania, la Marionettistica dei Fratelli Napoli, la Compagnia «Carlo Magno» di Enzo Mancuso, la Compagnia dei Pupari Vaccaro — Mauceri, Cardiovascular, Neomedical

presenta:

OPERA DEI PUPI A CONFRONTO: GLI SPETTACOLI

compagnie ospiti:
Catania — Marionettistica dei F.lli Napoli
Siracusa — Compagnia dei Pupari Vaccaro — Mauceri
Palermo — Compagnia “Carlo Magno” di Enzo Mancuso

Agli spettacoli di stile catanese della Marionettistica dei Fratelli Napoli accostiamo la tradizione siracusana della Compagnia dei Pupari Vaccaro – Mauceri e quella palermitana della Compagnia “Carlo Magno” di Enzo Mancuso. Abbiamo voluto confezionare una piccola, ma interessante rassegna di cinque spettacoli del classico repertorio cavalleresco. Da novembre 2017 a marzo 2018 cinque appuntamenti di Opera dei Pupi metteranno a confronto tre delle tradizioni siciliane ancora oggi attive. Dopo ogni spettacolo, un incontro con la compagnia ci illustrerà le caratteristiche peculiari della propria tradizione.

PROGRAMMA

Sabato 18 novembre 2017 ore 21.00
Domenica 19 novembre 2017 ore 18.00
Marionettistica F.lli Napoli, Catania
«COME ORLANDO ACQUISTO' LE ARMI»
Copione di Alessandro e Fiorenzo Napoli

Giovedì 28 dicembre 2017 ore 21.00
Venerdì 29 dicembre 2017 ore 21.00
Marionettistica F.lli Napoli, Catania
«I GIURAMENTI DI RINALDO»
Copione di Alessandro e Fiorenzo Napoli

Sabato 27 gennaio 2018 ore 21.00
Domenica 28 gennaio 2017 ore 18.00
Compagnia dei Pupari Vaccaro – Mauceri, Siracusa
«LA FUGA DI ANGELICA»

Sabato 3 marzo 2018 ore 21.00
Domenica 4 marzo 2018 ore 18.00
Compagnia “Carlo Magno”, Palermo
«SIKANIA TI CUNTU E TI CANTU»
Ideazione e regia di Enzo Mancuso
Con Enzo Mancuso e Paolo Zarcone

Sabato 24 marzo 2018 ore 21.00
Domenica 25 marzoo 2017 ore 18.00
Marionettistica F.lli Napoli, Catania
«AMORE E FOLLIA DI ORLANDO»
Copione di Alessandro e Fiorenzo Napoli

DOVE:
Teatro Machiavelli
QUANDO:
da novembre 2017 a marzo 2018
COSTO:
Intero €10 – Ridotto under 26, over 65 €8 — Ridotto per studenti universitari €5

Info e Prenotazioni:
[email protected]
328 96 89 007

SINOSSI SPETTACOLI:

Sabato 18 novembre 2017 ore 21.00
Domenica 19 novembre 2017 ore 18.00
Marionettistica F.lli Napoli, Catania

«COME ORLANDO ACQUISTO' LE ARMI»
Copione elaborato da Alessandro e Fiorenzo Napoli

Per il pubblico tradizionale dell’Opira catanese alcuni degli episodi più attesi delle puntate cicliche serali erano quelli in cui gli eroi più amati prendevano le armi, cioè indossavano per la prima volta la loro pregiata armatura dopo aver superato prove importanti o simbolici riti d’iniziazione.
In questa serata si vedrà come acquisti le armi Orlando, eroe protagonista della Storia dei Paladini di Francia, che nei teatri di quartiere incarnava un modello nobilissimo di lealtà ed eroismo cavalleresco.
Egli, dopo esser fuggito insieme ad Astolfo dal collegio d’arme grazie alle astuzie di Peppininu, giunge in Aspromonte e arriva in tempo per salvare la vita allo zio Carlo Magno, uccidendo l’antieroe Almonte d’Asia. Indossate le pregiate armi del saraceno, Orlando è investito cavaliere e conte dallo zio Carlo: per volere dell’Onnipotente, da ora in poi si compirà il destino del paladino, difensore della fede cristiana e cavalier di Dio.

Giovedì 28 dicembre 2017 ore 21.00
Venerdì 29 dicembre 2017 ore 21.00
Marionettistica F.lli Napoli, Catania

«I GIURAMENTI DI RINALDO»
Copione elaborato da Alessandro e Fiorenzo Napoli

Il legittimo concepimento di Rinaldo viene negato perché la madre Beatrice di Baviera è accusata dal magonzese Ginamo di Baiona di aver commesso adulterio con lui. Carlo bandisce la povera infelice, rimandando l’eventuale prova della sua innocenza a qualche cavaliere che la difenda nel giudizio di Dio.
Dopo una divertente fuga dal collegio d’arme, concertata col famiglio Peppininu, Rinaldo, assistito dal cugino negromante Malagigi, acquista una pregiata armatura e giura di compiere tutte le imprese che un (non troppo) misterioso mercante gli impone. Da qui una lunga serie di avventure: l’eroe doma il cavallo Baiardo, conquista la spada Fusberta e combatte per la prima volta col cugino Orlando. Liberata Vienna di Borgogna dal nemico saraceno, finalmente Rinaldo prova sul terreno dell’onore l’innocenza della madre, uccidendo il traditore Ginamo, per il trionfo della Giustizia e della Verità sulla frode e sul tradimento, come sempre nelle più belle serate dell’Opira catanese.

Sabato 27 gennaio 2018 ore 21.00
Domenica 28 gennaio 2017 ore 18.00
Compagnia dei Pupari Vaccaro – Mauceri, Siracusa

«LA FUGA DI ANGELICA»

Orlando abbandona Parigi per cercare Angelica.
Argalia, fratello di Angelica, viene scovato nel bosco da Ferraù di Spagna che lo punisce per essere fuggito dalla contesa.
Rinaldo è sulle tracce di Angelica come il cugino Orlando e stremato dalla ricerca si disseta ignaro ad una fonte magica, trasformando l’amore per Angelica in un odio profondo. Alla stessa fonte si disseta l’ingannatrice Angelica tramutando l’odio per i paladini in amore. L’incantesimo porta Rinaldo a fuggire dalla principessa e quest’ultima a soffrire per amore del cavaliere.
Orlando e Ferraù trovano dormiente Angelica e fra i due nasce una contesa interrotta dalla fuga di Angelica e dall’arrivo di Fiordispina, nipote di Ferraù, che informa lo zio dell’invasione delle terre spagnole da parte di Gradasso di Siricania.
Orlando si rimette in cerca di Angelica e Ferraù soccorre la sua amata Spagna.
Carlo Magno delibera di sostenere gli spagnoli e manda Rinaldo il loro soccorso.
Un aspra battaglia infiamma le terre spagnole.
Riuscirà il prode paladino a punire lo scellerato Gradasso?

Sabato 3 marzo 2018 ore 21.00
Domenica 4 marzo 2018 ore 18.00
Compagnia “Carlo Magno”, Palermo

«SIKANIA TI CUNTU E TI CANTU»
Ideazione e regia di Enzo Mancuso
Con Enzo Mancuso e Paolo Zarcone

Le tradizioni non sono altro che le trasmissioni orali e scritte di qualcosa che è ritenuto prezioso e importante per le generazioni successive e allora ecco nascere spettacoli come “SIKANIA ti Cuntu e ti Cantu” dove la tradizione dei pupi, del cunto e quella del cantastorie si fondono in un unico contesto.
Un viaggio nel passato con il Cunto, antica narrazione orale che prende vita nel periodo Greco e quella del Cantastorie, figura tradizionale della letteratura orale e della cultura popolare che fino alla metà del secolo scorso in Sicilia si spostava da una città all’altra.
Lo spettacolo viene messo in scena con il Cuntastorie e puparo Enzo Mancuso e il cantastorie bagherese Paolo Zarcone con una cornice scenografica di cartelli, scene, pupi e pianino a cilindro.


Sabato 24 marzoo 2018 ore 21.00
Domenica 25 marzoo 2017 ore 18.00
Marionettistica F.lli Napoli, Catania

«AMORE E FOLLIA DI ORLANDO»
Copione elaborato da Alessandro e Fiorenzo Napoli

Ben note sono le vicende di Orlando che diventa pazzo e furioso per amore di Angelica e del coraggiosissimo Astolfo che a cavallo dell’Ippogrifo si reca sulla luna per recuperare il senno perduto dal cugino. Nella tradizione catanese dell’Opera dei Pupi, il legame che univa strettamente le sorti dei due cugini veniva fatto risalire indietro ad un’avventura che essi avevano vissuto quando erano ancora imberbi giovinetti. In questo spettacolo, intendiamo recuperare questo gioco di corrispondenze incrociate che la messinscena tradizionale suggeriva.
Accompagnava il paladino il famiglio Peppininu, la maschera tradizionale dell’Opira catanese, che cercava di far ragionare Orlando o ne mitigava i pericolosi furori. Proprio nel contrappunto di un Orlando sublimemente folle per amore e di un Peppininu umanissimo affezionato al suo “principale” consiste la poesia della rappresentazione della pazzia di Orlando all’Opira catanese, che tutta intera vogliamo riproporre al pubblico di oggi.


LE COMPAGNIE:

La Marionettistica dei Fratelli Napoli, Catania.
Viene fondata a Catania nel 1921 da don Gaetano Napoli (1877 — 1968), gestore del Teatro Etna insieme ai tre figli maschi Pippo (1912 — 1983), Rosario (1914 — 1934) e Natale (1921 – 1984), che in breve tempo ne assumono l’impresa. Nel 1945 Natale sposa Italia Chiesa, figlia di valenti attori del teatro siciliano, che diventa ben presto la più brava parlatrice dell’Opira catanese. Dal matrimonio di Natale e Italia nascono Gaetano, Salvatore, Giuseppe e Fiorenzo: anche loro seguiranno la via dei pupi. Fiorenzo Napoli sposa Agnese Torrisi e riesce a coinvolgere la moglie e i suoi tre figli Davide, Dario e Marco nella tradizione di famiglia. Con loro anche il cugino Alessandro Napoli.
La Marionettistica è rimasta attiva senza interruzione dal 1921 a oggi, superando le grandi crisi che investirono l’Opera dei Pupi tra gli anni Cinquanta e Ottanta del Novecento e adattando l’Opira catanese alle esigenze del pubblico contemporaneo, pur mantenendosi fedele ai codici e alle regole di messinscena della tradizione.

Compagnia dei Pupari Vaccaro – Mauceri, Siracusa.
Dagli albori della tradizione siracusana con la famiglia Puzzo, si è giunti ai fratelli Vaccaro, per poi aprire nuovi orizzonti con l’avvento dei fratelli Mauceri, figli della primogenita di Alfredo Vaccaro, Francesca.
La famiglia Mauceri ha preso le redini dell’Opra a Siracusa, continuando l’attività dei fratelli Vaccaro. Dopo la chiusura della vecchia associazione e l’apertura di quella attuale — La compagnia dei pupari Vaccaro-Mauceri, avvenuta il 3 dicembre 1999, era importante per i due fratelli iniziare un loro percorso personale, traendo dall’operato dei loro predecessori gli aspetti migliori per calarsi nel contesto socio-culturale del loro tempo.

Compagnia “Carlo Magno” di Enzo Mancuso, Palermo.
Ultimo discendente della omonima famiglia di pupari, figlio di Nino e nipote del Cav. Antonino Mancuso, capostipite che cominciò l’attività nel 1928 con l’aiuto dei figli Nino, Pino e Stefano, attivò un teatro stabile in piazza don Luigi Sturzo, che rimase attivo fino alla sua morte nel 1988. Suo figlio Nino, nato a Palermo nel 1934, all’età di 14 anni mette in scena il suo primo ciclo di spettacoli e continua a collaborare con il padre fino alla sua scomparsa. Dei suoi figli solo Enzo, nato a Palermo nel 1974, segue le sue orme. Esordisce a 13 anni come precocissimo puparo, restaura alcuni pupi ereditati dal nonno e nel 1994 forma la sua compagnia. Nel 2003 apre un teatro dell’Opera dei Pupi nel quartiere Borgo Vecchio a Palermo. Ogni anno organizza una programmazione stabile di spettacoli.

__________
__________

MOSTRA (TERMINATA A GENNAIO)

Pupi e cartelli storici della Marionettistica F.lli Napoli di Catania
Marionette dal mondo della Fondazione Lamberto Puggelli
La domus romana e la storia di Palazzo San Giuliano
Teatro Machiavelli: il famoso teatro dei pupi di don Angelo Grasso

ORARI DI VISITA
h 16.00/20.00
(apertura mattutina per gruppi su prenotazione –
domenica chiuso)

INGRESSO 3€

Progetto a cura di Carmelo Motta
Allestimento dei materiali storici e testi riguardanti la Marionettistica F.lli Napoli a cura di Alessandro Napoli e della famiglia Napoli
Testi riguardanti il Teatro Machiavelli e la stratificazione archeologica di Palazzo San Giuliano a cura di Elisabetta Vinci
Allestimento dei materiali del Fondo Puggelli a cura di Carmelo Motta e Teresa Spina
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi più atteso in Catania :

One Day Music ● May 01 2018 ● 10th Edition ● Catania
ONE DAY MUSIC
Brunori a Teatro - Catania - Teatro Metropolitan
Teatro Metropolitan
Måneskin in concerto a Catania **Sold out**
LAND La Nuova Dogana
Fuori la mafia dal Comune di Catania
Palestra LUPo
Seminario sulla Cannabis Terapeutica
AnimeinArte
Francesca Michielin live a Catania
LAND La Nuova Dogana
Gianluca Vacchi on Tour 2018 | Ecs Dogana Club
ECS Dogana Club
Un Amore Esemplare: di e con Daniel Pennac
Teatro Sangiorgi
Notte dei Musei
Polo tattile multimediale