Il Teatro dell’oppresso per l’assalto al cielo lab. formativo @ Comitato di Solidarietà Popolare "Graziella Giuffrida", Catania [dal 10 febbraio su 7 ottobre]

Il Teatro dell’oppresso per l’assalto al cielo lab. formativo


79
10
feb
 
- 7
ott
09:30 - 13:30

 Pagina di evento
Comitato di Solidarietà Popolare "Graziella Giuffrida"
Via Vittorio Emanuele 436, 95121 Catania
Il Teatro dell’Oppresso per l’assalto al cielo…
Laboratorio formativo e di ricerca
“Essere cittadini non vuol dire far parte di una società vuol dire trasformarla” (Augusto Boal)

Il percorso si snoda in 8 incontri laboratoriali da 12 ore cadauno per un totale di 96 ore di formazione e gruppo di ricerca ed espressione, in cui esplorare e apprendere alcune delle tecniche principali del TdO (Teatro Immagine, Teatro Giornale, Teatro Forum, Teatro Invisibile, Teatro Legislativo, Flic) e, utilizzando il metodo Freire di pedagogia della coscientizzazione, lavorare alla costruzione di interventi-azioni in una prospettiva di educazione popolare sui temi che verranno fuori dal gruppo.

COS’E’ IL TEATRO DELL’OPPRESSO Il TdO è un metodo teatrale elaborato negli anni '70 da Augusto Boal in Brasile per aiutare i “campesinos” a rispondere alle situazioni di oppressione, attraverso una messa in scena di temi conflittuali e condivisi. Consiste essenzialmente nell’uso del linguaggio teatrale diffuso, attraverso giochesercizi, per avviare processi collettivi di coscientizzazione, cioè di cambiamento personale e sociale. É un teatro politico, ma non ideologico e considera l’oppressione non come un dato a priori ma come una ricerca continua sulle condizioni che permettono la liberazione dell’essere umano. Fulcro del lavoro è l’analisi per la trasformazione delle situazioni oppressive, di disagio, conflittuali della vita quotidiana. Nel Teatro dell’Oppresso (TdO) la tecnica teatrale non ha una finalità “estetica”, ma diventa strumento di indagine ed esplorazione dei conflitti e dei condizionamenti sociali dell'individuo e del gruppo. Dall’influenza del pensiero di Paulo Freire, il TdO prende l’atteggiamento non indottrinante bensì dialogico e maieutico: non dà risposte ma pone domande e crea contesti utili per la ricerca collettiva di soluzioni. Un'ipotesi centrale del metodo è che “il corpo pensa”, ovvero una concezione dell’essere umano come globalità di corpo, mente ed emozione dove l’apprendimento/cambiamento vede coinvolti tutti e tre gli aspetti, in stretta relazione. (da TdO Giolli)

QUANDO: 10-11 marzo 7-8 aprile 5-6 maggio 9-10 giugno 7-8 luglio 8-9 settembre 6-7 ottobre (ultima data da definire)
Sabato dalle 9.30 alle 18.30 e domenica dalle 9.30 alle 13.30

A CHI E’ RIVOLTO: operatori sociali e culturali, militanti politici, formatori, educatori, insegnanti, mediatori, animatori sociali, attori. Non ci sono limiti di età e non è assolutamente necessario avere avuto precedenti esperienze teatrali.

PARTECIPANTI: da 10 a 16 max

COSTO: per una scelta politica, ogni singolo incontro laboratoriale ha il prezzo popolare di 30,00 euro (non è possibile partecipare ai singoli incontri)

SCADENZA ISCRIZIONI: entro giovedì 8 marzo
Per info e iscrizioni: [email protected] – tel. 3408422403

Conduzione Mariagiovanna Italia
Formatrice esperta in processi comunicativi, intercultura, gestione delle dinamiche di gruppo, processi di lifelong learning. Laureata in Lettere con un Dottorato in Letteratura italiana contemporanea. Operatrice di Teatro Sociale e Teatro dell'Oppresso, a seguito di un corso di perfezionamento in Teatro Sociale e un corso triennale in Teatro dell'Oppresso. Conduce un laboratorio di Teatro Sociale interculturale (LTI) permanente all'interno di Arci Melquiades, membro di Punteruolo – collettivo di TdO di Catania e della Rete nazionale Freire-Boale. È cofondatrice dell’associazione di promozione sociale Officina SocialMeccanica.
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi più atteso in Catania :

Sfera Ebbasta Live - East Coast Music Festival
Afrobar OfficialPage
Arctic Monkeys | Zinne Festival 2018
Giardino Bellini
Fiera Del Sole
Il Gran Galà [email protected] Vinile Music Art
Vinile Music Art
Sfera Ebbasta - 18 luglio Catania, Afrobar
Afrobar OfficialPage
Chupa Chups Event - Special Edition
I Quattro Venti
Tosca a Palazzo Platamone, Catania
Palazzo della Cultura
Mercoledì Filenz • Francolino dj set
Filenz - l'Isola di Land
Romeo e Giulietta di William Shakespeare
Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena - Catania
WE Love 2000 Catania Beach PARTY @Afrobar - Venerdì 20 Luglio!
Afrobar OfficialPage