Stampa E Potere - Storie di censura giornalistica - @ Biblioteca Comunale "Concetto Marchesi", Catania [13 luglio]

Stampa E Potere - Storie di censura giornalistica -


80
13
luglio
18:30 - 21:30

 Pagina di evento
Biblioteca Comunale "Concetto Marchesi"
Via Giacomo Matteotti 63, 95045 Misterbianco
«La democrazia è il potere di un popolo informato».
La citazione di Alexis de Tocqueville riassume egregiamente come un'informazione chiara e completa operi in modo fondamentale nell'interesse dell'opinione pubblica e garantisca a tutti i cittadini la possibilità di esercitare consapevolmente i loro diritti.

Attiva Misterbianco nel suo impegno quotidiano al servizio della comunità ritiene che il «discorso pubblico», l'opinione pubblica, che si forma a partire dai fatti, dalle fonti verificabili sia diventato un vero percorso ad ostacoli nell'era della digitalizzazione e delle fake news.
Non solo per sovrabbondanza di «notizie» che oscurano le informazioni grazie alla sostituzione della «percezione della realtà » alla realtà dei fatti, ma più spesso attraverso la vera e propria sottrazione «d'informazione accurata» da parte di chi l'informazione, per codice deontologico a tutela del servizio pubblico, dovrebbe invece promuovere.

A partire dai casi concreti di chi in Sicilia, da giornalista, ha trovato diversi ostacoli nell'esercizio della professione: querele, licenziamenti e minacce, velate o manifeste, da parte di editori, potenti e mafiosi, con l'autrice, scrittrice e giornalista professionista, Patrizia Maltese ci chiederemo:
" Di quanta democrazia mi hanno derubato oggi?

Il libro documenta fino al 2016 le storie di censura giornalistica e di coloro che hanno abbassato la testa e obbedito, mentre altri hanno decidoso di reagire; sono proprio questi ultimi i protagonisti: giornalisti siciliani che, nonostante le pesanti ripercussioni, hanno deciso di non rinunciare alla loro etica e alla loro missione professionale.

Da giornalista, scrittore ed ora anche da Presidente della Commissione Antimafia all'Ars, l'on.le Claudio Fava, illuminerà fino ai nostri giorni le vicende che in Sicilia, a partire dal caso Montante e dall'Ordine regionale dei giornalisti, vedono ancora attuale il disegno di: «assoggettare la stampa, trasformare i cittadini in sudditi, drogare la democrazia».

La serata al Chiostro della Biblioteca Concetto Marchesi sarà scandita da alcune letture, scelte dal libro, a cura dei soci e delle socie di Attiva Misterbianco.

Ci accompagneranno visivamente, raccontando frammenti di trasformazione urbana, con la loro mostra fotografica:
Martina Giuffrida e Angelo Di Salvo
Uno sguardo inedito su uno scorcio di paese che traccia «la Strada cinese».
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi più atteso in Catania :

Fiera Del Sole
Il Gran Galà [email protected] Vinile Music Art
Vinile Music Art
Chupa Chups Event - Special Edition
I Quattro Venti
Tosca a Palazzo Platamone, Catania
Palazzo della Cultura
Romeo e Giulietta di William Shakespeare
Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena - Catania
Festa della Birra Valverde 2018 - L'Originale -
Sagra dell'arancino 2018
Ficarazzi - Aci Castello
Rocketta Summer Live 2018 all'Ex Monastero dei Benedettini
Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena - Catania
Cannabis Terapeutica Prevenzione-Cura-Diritti
Hotel Nettuno Catania
Minaccia Hardcore Fest